Il network tecnico-professionale e progettuale del sistema superficie e rivestimento

Con una visione verso il futuro

Con una visione verso il futuro: così è stato progettato il nuovo centro ricerca Fabio Perini. Una sfida sempre più dinamica per una continua ricerca di soluzioni innovative. Dove neanche la cura degli interni è stata lasciata al caso.

IL MONDO È SEMPRE PIÙ UN “PIANETA INTELLIGENTE”, SI ESPANDE IN RETE, RICERCANDO LE INTELLIGENZE CHE LO SALDINO E UNISCANO, AUTOALIMENTANDOSI

Tomorrow Lab è il digital hub dell’Azienda Fabio Perini, realtà di riferimento nella fornitura di macchinari e servizi di trasformazione e confezionamento del tissue. Il laboratorio è nato per comprendere e sfruttare le opportunità offerte dalla digitalizzazione e rendere l’Industria 4.0 una realtà nel mercato proprio del tissue.

Open innovation

Lo spazio di open innovation è pensato per creare e condividere “conoscenza” tra i dipendenti della Fabio Perini e l’intero sistema della produzione della carta. La mission è mettere in contatto startup, università, acceleratori d’impresa e istituzioni.

Vision

Il mondo è sempre più un “pianeta intelligente”, si espande in rete, ricercando le intelligenze che lo saldino e uniscano, autoalimentandosi. Milioni di connessioni tracciano le strade che uniscono queste reti virtuali nel lavoro e nel tempo libero. Sfide sempre più dinamiche che coinvolgono il pensiero, l’intuizione, la ricerca nei vari settori coinvolgendo tutti i momenti della nostra quotidianità. Ricerca che ci porterà nell’universo, in altri mondi con altre frequenze per superare nuovi limiti, ora inimmaginabili. In questo quadro si inserisce il nuovo progetto Tomorrow Lab.

Un progetto che parte da lontano

Il progetto dei nuovi uffici ricerca di Tomorrow Lab parte da lontano, dalla storica sede della Fabio Perini, una palazzina anni ‘70 situata nelle vicinanze degli stabilimenti e degli uffici centrali dell’azienda a Lucca. Il team allargato dello Studio Original Designers 6R5 Network di Milano, su indicazione della presidenza della società toscana, ha creato un nuovo spazio polifunzionale dedicato alla ricerca e all’innovazione. Qui si trovano le nuove strutture, con nuove tecnologie e produzioni, che vengono adottate per lo studio degli innovativi materiali tissue.

Uffici di nuova generazione

Tomorrow Lab dispone di uffici di nuova generazione, funzionali ed essenziali nel concept. Qui il lavoro condiviso e la gestione multimediale degli interni creano un movimento dinamico tra ricercatori e collaboratori. Fondamentale l’utilizzo di sistemi domotici e informatizzati, oltre a dispositivi di realtà virtuale e aumentata.

Interni

Nel progetto, sviluppato su 500 metri quadrati, sono stati eliminati tutti i divisori per creare uno spazio open space, con diversi percorsi collegati. Per dare continuità agli uffici è stata creata un’unica pavimentazione flottante in parquet di rovere sbiancato. Il pavimento è in piena armonia con il contro soffitto sempre bianco. Per l’illumincazione sono state applicate plafoniere a filo, con luce Led diffusa ad ampio raggio.

Colori e grandi vetrate

I colori interni ed esterni, molto chiari delle superfici, contrastano con le tinte forti utilizzate per le ampie pareti luminose. Porte e arredi sono principalmente di colore bianco. Spiccano alcuni dettagli colorati, come le cassettiere gialle. Tra gli arredi emozionali si fanno notare le grandi sfere colorate, inserire negli uffici come elementi ludici. Tutto il contorno degli uffici è arricchito da grandi vetrate aperte a tutta altezza, collegate a un sistema di tende verticali. Mentre gli spazi hanno delle lunghe visioni di insieme che amplificano i vuoti e la sensazione di trasparenza degli open space. Infine, il taglio creativo degli spazi è minimale, per una razionalità dei movimenti.

Tecnologia

Dallo spazio centrale, si diramano le varie zone:

  • Spazio ricerca
  • Sala conferenze
  • Sala teleconferenze
  • Stanza Prototipi
  • Corpi tecnici e servizi
  • Sala Relax
Rette multimediale

Tutti questi ambienti sono collegati da una rete multimediale e domotica, grazie alla quale ogni ricercatore del team è sempre connesso. Sia con i colleghi interni, sia con la banca dati e le altre sedi della Fabio Perini.

Palmari multifunzione e stampanti 3D

Nell’ottica di uno sviluppo sempre più tecnologico, tutti gli schermi sono touch screen e tutti i ricercatori sono dotati di palmare multifunzione. Nella sala prototipi, inoltre, grazie all’ausilio di stampanti 3D, è possibile confrontarsi e sviluppare nuove idee, che sono poi il valore vero di questa nuovo centro ricerca di Fabio Perini.

Questo articolo è la storia di copertina di Floor&Wall n. 3