Il network tecnico-professionale e progettuale del sistema superficie e rivestimento
Esterno della Conceria Thule con i pavimenti di IPM Italia

IPM Italia ripensa le pavimentazioni di Conceria Thule

Di recente la sede della Conceria Thule ha vissuto un restyling delle diverse aree. Nello specifico una riqualificazione dei pavimenti grazie alla collaborazione con IPM Italia. Parliamo di una superficie complessiva di 1.450 mq suddivisa tra uffici, zona di rifinizione e botti e ingresso aziendale interamente ricoperti da resina per l’indoor e da graniglia naturale per l’outdoor.

Grazie alla scelta dei sistemi IPM Italia, sostenibili e a basse o a zero emissioni VOC, Thule ha conseguito la certificazione LWG (Leather Working Group), che valuta le prestazioni ambientali dei produttori di pelletteria in tutto il mondo.

IPM Italia per Conceria Thule: i tre sistemi scelti

Per i 300 mq degli uffici è stato scelto IPM Fabrika. Il sistema decorativo in resina a effetto microcemento infatti resiste a usura, calpestio e abrasione. È pensato per creare una pavimentazione tecnica industriale continua di carattere, caratterizzata dalla massima libertà creativa. L’effetto finale negli uffici di La Thule ne è l’esempio ottimale: caldo, accogliente e contemporaneo.

Il pavimento IPM Fabrika di IPM Italia per Conceria Thule

I 1000 mq delle aree produttive hanno richiesto l’applicazione dell’ultima versione Blindo Mix di IPM Blindo. Il sistema è in malta sintetica ad alto spessore e possiede ottimali proprietà chimico-fisiche, meccaniche e antibatteriche e un’alta valenza estetica. È disponibile in sei differenti finiture, sia lucide sia opache, dall’effetto materico ottenuto con la composizione di quarzo. Dopo la preparazione del sottofondo è arrivato il momento di aggiungere IPM Blindo Mix a spessore 10 mm e grado antisdrucciolo R9 per l’area rifinizione. Per l’area botti invece si è optato per un grado antisdrucciolo R11 poiché la superficie è spesso bagnata da acqua e prodotti chimici e richiede maggiore capacità antisdrucciolo.

Il pavimento IPM Blindo Mix di IPM Italia per Conceria Thule

Le superfici esterne

In questo caso i metri quadri sono solo 150 mq e riguardano la pavimentazione di accesso agli uffici. Per l’outdoor si è ricorsi a IPM GeoDrena, la pavimentazione continua drenante a base di inerti naturali di pregio (come marmo, granito e porfido), miscelati con un legante ecocompatibile a zero emissioni VOC. Nel dettaglio, l’area esterna della Conceria Thule è stata realizzata in porfido marrone a graniglia fine, in linea con la struttura architettonica, e sulla superficie è stata integrata la segnaletica aziendale.

Esterno con le pavimentazioni di IPM Italia per Conceria Thule

Dettagli progetto IPM Italia per Conceria Thule

Superficie totale: 1.450 mq
Uffici (300 mq): IPM Fabrika, resina a effetto microcemento
Aree produttive (1.000 mq): IPM Blindo Mix, malta sintetica ad alto spessore
Area esterna (150 mq): IPM GeoDrena, pavimentazione continua drenante a base di inerti naturali miscelati con un legante ecocompatibile a zero emissioni VOC
Info: www.ipmitalia.it


Share