Il network tecnico-professionale e progettuale del sistema superficie e rivestimento
Dati FEP rivelano che il mercato del parquet è stabile

Dati FEP: il mercato europeo del parquet stabile nel 2020

Nonostante la pandemia, il parquet in Europa si è mantenuto costante per tutto il 2020. I dati FEP indicano le ristrutturazioni e le scelte sostenibili come i principali motivi.

Grazie alle informazioni raccolte dalle aziende associate e dalle associazioni nazionali, i dati FEP 2020 sono positivi e raccontano un mercato stabile, anche se si tratta ancora di una prima prognosi. Per i risultati definitivi si dovrà aspettare il mese di giugno.
Il 2019 era stato all’insegna di una crescita moderata che, anche nell’anno successivo, ha registrato un’evoluzione piatta, positiva, che cambia di Paese in Paese.

Dati FEP: l’andamento del parquet Paese per Paese

Da una parte, Austria, Svezia, Svizzera e Spagna hanno compensato totalmente o parzialmente, nella seconda metà dell’anno, la cattiva performance osservata nel mese di marzo-aprile.

Positivo, invece, il consumo di parquet in Germania, favorito e trainato dalle maggiori ristrutturazioni. Al contrario, chiudono in negativo, Francia e Italia che non hanno saputo compensare la perdita subita durante la primavera. Peccato, perché l’estate e l’alto tasso di ristrutturazioni avevano fatto ben sperare.

Viva la sostenibilità

Il Covid ci ha portato anche a cambiare le nostre abitudini, e non solo in negativo. La questione del cambiamento climatico è sempre più viva e, in questo senso, il legno naturale del parquet ha beneficiato di questa nuova propensione del consumatore.

Non solo le autorità europee, quindi, ma anche le persone riconoscono il ruolo positivo del materiale per risparmiare CO2 e per, finalmente, portare la natura nella propria casa.

FEP Assemblea Generale & Congresso 2021

A causa dell’andamento incerto della pandemia, la 65esima Assemblea Generale della FEP fisica e il 45esimo Congresso sul parquet sono rinviati al 21 e 22 ottobre 2021 (date da confermare) ad Atene.

Share